"L'autore di questo blog per pararsi il culo e tener cosi fede
alla propria linea editoriale, si dissocia dalle sue stesse dichiarazioni"



venerdì 18 luglio 2008

Con uno squalo attaccato al culo

Sembra che i surfisti australiani abbiano problemi ben più seri rispetto a noi poveri sfigati mediterranei...chiaro che in quanto a qualità e quantità di onde non ci sono cazzi...però proprio non mi ci vedo a giocare a bocce o a pallapugno allo sferisterio e quindi proseguiamo selvaggiamente nella nostra convinzione che in questa pozza di mare si possa serfare.
Però possiamo se non altro serfarcela tranquilli a parte quelle grandissime zozze laide delle merduse che infestano i nostri mari e i torinesi in ammollo che sono persino più fastidiosi delle merduse se vogliamo...gli australiani sembrano però avere problemi ben maggiori in acqua...e non parlo dei bergamaschi eh...non a caso dalle loro parti è più facile morire sbranati da uno squalo che di infarto o di dissanguamento anale da penetrazione massiva...non a caso le tavole da surf in Australia sono ormai vendute solo ai maggiori di 58 anni e con su alcune scritte intimidatorie quali ad esempio "Il Surf uccide" oppure "Il tuo farmacista e il tuo medico possono aiutarti a smettere di surfare"...gran brutta storia!!!


8 commenti:

GiacoMinchia ha detto...

Nella prima foto non e uno squalo,l'ha detto pure Rommy che le pinne e i lineamenti non sono paragonabili al simpatico pesciolino delle acque australiane...E anche la seconda immagine...mi chiedo cosa sia quell'affare che salta dietro all'onda di 10cm (non australiana)...per me quello e semplicemente un tonno che se la ride nelle nostre acque mediterranee,e come i tuoi guanti sono da giardiniere della prealpina e spacciati per "slide only for real niners"......


Si puo fare meglio...cosi non va..ah l'aereo per New York parte fra 3 ore...ci vediamo in areoporco,c'aspetta una tappa nazzi...

Giacominkia

Doria ha detto...

oh ma sei venuto a guastarmi il blog?

ti auguro di essere sbranato da un branco di acciughe la prossima volta che esci in mare

Anonimo ha detto...

Io invece spero che lo penetri qualche bergamasco/torinese e lo faccia morire di dissanguamento anale da penetrazione massiva


Ahahaha. Sei paura andre!

Meroxx

Anonimo ha detto...

Ahhhhhhhhhhhhh guardate che video!

Ho scoperto cosa fare con la canna (da pesca) che romo ha lasciato in barca:

http://www.youtube.com/watch?v=6zc79UQj1hQ

e che lo zio ben sia con voi!

Meroxx

GiacoMinchia ha detto...

Sti cazzi vorrei surfare io con uno squalo che mi traina...fanculer...cmq il video e paura..e anche meroxx e PAUUUU!!!

GiacoMinchia ha detto...

Quando cazzo aggiorni sto minchia di blog?!!?!?Che ogni giorno andare su viasantagata.it e trovarmi "squali giocattolo nel mediterraneo" (con 2 foto scrausissime prese da gugol) come primo articolo,e "Operazione "leccaculoperaveremaglietteadesiviposterportachiavieguantidagiardiniereealtrecazzatemadeinchina
sector9 mi viene il mal di pancia...e mi vien voglia di andare sul forum di topgirl o di wlady.Almeno quello lo aggiornano...Hitlera non e fiero di noi...

L'alieno ha detto...

si, ha ragione giacominchia

Doria ha detto...

ho preso le verruche ai diti della mano e perciò non posso più scrivere....adesso sto digitando con un pennarello infilato in bocca...fate un pò voi